Piasco.net - Il Blog! ...by Cagio
Piasco.net Home Meteo Arte e Cultura Storia Pro Loco
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

mar30ven
Di cagio (del 30/03/2007 @ 16:54:38, in generale, linkato 2103 volte)
primo piano di Diego BottaDiego Botta è uno di parola, ed è anche piuttosto efficente, infatti appena ha avuto un attimo di tempo mi ha inviato una sua relazione sul Consiglio Comunale.
Visto che è uno che no si offende gli ho anche messo questa bellisima foto, così non si corre il rischio di pensare che sia una persona seria : - P

Ciao a tutti questa volta il consiglio ve lo devo raccontare io.
Ammetto di sentirmi molto il sancho panza della situazione e so che non potrò mai essere all'altezza del nostro Don Chisciotte Cagio...
Comunque
Di cosa si è discusso? Vi chiederete...
Bè solite cose amministrative: bilanci, previsioni, attivi, passivie chi più ne ha più ne metta, anche se devo dire questa volta la seduta si è aperta con un tanto insolito quanto valido e meritato ringraziamento (con tanto di gadget ricordo) a tal signor Marino che per 3 anni ha fatto il volontario in comune e a cui và tutta la riconoscenza dei piaschesi.
Terminati i convenevoli bisogna dire che già l'inizio della seduta è stato piuttosto sofferto con il capogruppo della minoranza astenutosi all'approvazione dell'ordine del giorno del consiglio precedente chiedendo maggior chiarezza in merito al contributo di 120.000 (ricevuto dal comune grazie all'alto indice di fecondità delle mamme piaschesi che si meritano un bel ringraziamento)e all'aumento dell'addizionale irpef votata nell'ultima seduta.
Si è poi proceduto con l'approvazione del consuntivo 2006 (votato all'unanimità nonostante alcuni punti abbiamo generato dei dissapori) e del previsionale 2007 introdotti dall'assessore con la delega al Bilancio Degiovanni e poi ampiamente spiegati (anche se a mio modesto avviso con alcuni lati oscuri che non sto ad elencare anche perchè sono opinioni personali ma su cui si potrebbe accendere un bel dibattito) dal ragioniere Claudio Mattio. Anche nel caso del bilancio previsionale sono sorti alcuni scontri relativi all'addizionale irpef e a come verrà utilzzato il famoso contributo "per i bambini" (anche se sembra che a conti fatti ai bambini vada ben poco--> anche questa è una mia opinione/interpretazionenaturalmente).
Diciamo che alla fine quello che è stato fatto emergere è che nel 2006 il Comune di Piasco ha avanzato la bellezza di 75.000 € ma che si sta preparando a contrarre un mutuo da circa 1.000.000€ per la realizzazzione della scuola media che non si sa ancora se verrà realizzata in un unico lotto o in due a seconda dei finanziamenti che arriveranno forse dalla nostra Compagna ed amica Bresso.
Sorpassata la parte Saliente relativa ai Bilanci ed ai punti all'ordine del giorno da votare he non sto a spiegare perchè sono cose di poco conto come il fatto che il gettone dei consiglieri non aumenta così come l'ici (almeno quella, anche se io più che i redditi sarei andato a colpire un pò di più le proprietà e soprattutto chi ne ha parecchie aumentando magari l'ici per la seconda casa piuttosto che l'addizionale IRPEF, ma i rappresentanti da me votati hanno approvato all'unanimità quindi sto zitto e pago), si è passati alle varie comunicazioni e qui viene il bello. Il capogruppo di minoranza unico astenuto durante l'approvazione di alcuni dei vari punti all'ordine del giorno legge una lettera che fa infuriare parecchio il capogruppo della maggioranza (che si era già infuriato in precedenza essendosi "sentito" catalogato come "evasore" in tema IRPEF) ed uno dei suoi assessori (in particolare quello con la delega all'agricoltura) che vengono "dipinti" all'interno della missiva come "quelli che danno poca importanza ai più deboli tanto i più forti vincono sempre".
Comunque, risolta anche l'ultima piccola incomprensione, pure questa volta il consiglio si è concluso in amicizia e con rispetto di tutti verso entrambe le parti. Per concludere direi che è stato un incontro interessante e "Civile", unico rammarico a mio avviso è stato quello di aver visto da spettatore una minoranza ancora poco compatta e unanime nelle decisioni con quasi sempre 1 astensione manifestata (il capogruppo) e 2 voti favorevoli il che purtoppo mi fa riflettere su una dubbia compatezza dello schieramento (quindi fatti non pugnette sù!!).

Che dirvi, vi dò l'appuntamento (impegni permettendo) al prossimo consiglio tutti presenti (capofila Cagio mi raccomando).
Ciao Belli

Diegun

A dimetnicavo per la centralina idroelettrica ancora nessuna novità

Ciau
Articolo (p)Link Commenti Commenti (5)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar29gio
Di cagio (del 29/03/2007 @ 13:44:07, in generale, linkato 1471 volte)
Ieri sera c'era il CC e purtoppo non ho potuto presenziare come uditore. So che molta rimarrà delusa : - D ma avevo altri impegni (il corso di linux, che tra l'altro è una figata pazzesca e prometto che ne parlerò quando avrò più tempo, chissà quando)
Non potendo quindi deliziare i lettori del blog coi miei commenti sulla massima rappresentazione di democrazia a livello locale, e confidando in qualche altro presente che lo farà in mia vece* vi allieto con un nuovo sondaggio-quiz. Guardate in basso a destra sotto i commenti.
Vi do anche un piccolo aiuto... due prezzi li ho stimati io e sono il trattore (settore di cui sono un esperto, viste le mie origini) e la strada, che può avere una grande variabilità di prezzo. Per il resto mi sono basato su ebay per l'auto più inutile (e da barotti) del mondo, tecnocasa per la casa (ma và!) , delibere della giunta Comunale per la scopa a rotelle, penultimo consiglio comanale per l'IRPEF

*Diego ora ti tocca dirci com'è andata.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar22gio
Di cagio (del 22/03/2007 @ 00:28:25, in generale, linkato 1737 volte)
Ieri mi sono sbilanciato dicendo che oggi avrei postato qualcosa sulla riunione di ieri sera in Comune, e visto che sono di parola eccomi qua, all'ultimo minuto come sempre.
Inizio con un'osservazione che con la riunione di ieri sera c'entra come Bruno Vespa in un programma d'informazione*: La sala del Consiglio Comunale era illuminata da lampadine a basso consumo! Lasciatemi credere che sia perché l'ho scritto sul blog nel post sull'ultimo Consiglio!
La riunione, a differenza della maggioranza delle riunioni che si fanno in giro per il mondo, ha dato degli spunti e dei suggerimenti per il futuro che ritengo importanti per la Proloco e per l'organizzazione di eventi in generale, e di questo va reso merito al Sindaco e ad Alessio, che (grazie anche all'autorità che gli conferiscono le loro cariche istituzionali, ed al luogo importante dove ci trovavamo) hanno saputo condurre le discussioni al raggiungimento di un buon (IMHO) compromesso
Ma di cosa abbiamo discusso? Anche qua ho il sospetto che il blog abbia la sua importanza, visto che abbiamo parlato della fine anticipata della stagione cinematografica in concomitanza con la rassegna teatrale.
La soluzione che ha trovato più o meno tutti d'accordo consiste nell'anticipare la rassegna teatrale in autunno, consentendo così al cinema di lavorare regolarmente nei periodi più favorevoli cioè gennaio e febbraio. Non sappiamo se la il teatro funzionerà bene come prima e se il cinema riuscirà a ritornare ai livelli di ingressi che ci auspichiamo, ma c'è la volontà di provare e questo è importante.
Abbiamo anche parlato di altri argomenti tra cui e altre feste in programma e gli ormai immancabili pannelli promozionali lungo le strade del paese, argomento quest'ultimo che riesce a mettere il mio cervello in stand-by e trasportarmi verso posti fantastici ed irreali... praticamente una sorta di peyote gratis, legale e sempre disponibile!
Questo per il momento è tutto, sono in ritardo perché pubblico dopo la mezzanotte e quindi non ho mantenuto la promessa, ma sono in tolleranza... in fondo siamo in Italia no? Mi spiace per chi sperava fossimo stati convocati per un qualche cazziatone o per un qualche scontro tra proloco, comune o altri enti associazioni, persone, eccetera... ma si sa, siamo persone per bene noi, e non facciamo di queste cose ; - )

*Scrivendo cazzo" avrei fatto più in fretta ma sarebbe stato poco educato
Articolo (p)Link Commenti Commenti (5)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar20mar
Di cagio (del 20/03/2007 @ 16:03:37, in generale, linkato 1390 volte)
Per questa sera alcuni membri della Pro Loco siamo stati convocati ad una riunione con la Giunta Comunale e la Commissione Cultura.
Non so bene di che cosa si parlerà ma ci sarò anch'io, ci sarà qualcuno più dentro di me all'organizzazione del carro di carnevale (Davide), qualcuno con le idee ben chiare sulla situazione del Cinema e qualche tuttofare.
Devo dire che mi fa molto piacere che i nostri delegati alla gestione della cosa pubblica ci chiamino per una riunione. Davide, Diego, Eugenio, Matteo, io e gli altri partecipanti non saremo certo avari di opinioni e di consigli dai nostri (modesti) punti di vista..
Domani scriverò com'è andata e di che cosa abbiamo parlato, prometto!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar09ven
Di cagio (del 09/03/2007 @ 00:33:55, in Eventi, linkato 1597 volte)
Venerdì 16 marzo alle 21, presso la libreria - caffetteria Segnavia a Brossasco, Luca Dalmasso (un piaschese di quelli tosti) racconterà la sua esperienza in Nepal e presenterà le foto che ha scattato durante il suo trekking. Un appuntamento a cui gli amanti della montagna non possono mancare ma che può interessare anche a molti altri.
Viaggio in nepal ottobre/novembre 2006- il sogno di una vita che si
realizza... per un appassionato di montagna l'Himalaya è il Top assoluto, il massimo che uno possa sognare... montagne sconfinate, paesaggi fuori dal mondo, vette inaccessibili, la vista su un "Ottomila"... non c'è bisogno necessariamente di essere un grande alpinista per innamorarsi di cose del genere... fare trekking in questa regione non è sempre facile: la quota non scherza, il mal di montagna ti aspetta sempre dietro l'angolo.... puoi essere il più allenato e il più forte del mondo, ma se l'aria rarefatta decide di farti soffrire non ce n'è per nessuno...
17 giorni di trekking nella valle del Khumbu, famosa per essere la valle che "nasce" dalle pendici del tetto del mondo, l'Everest, che con i suoi 8848 metri domina ogni cosa... ma sopratutto la valle che regala emozioni intense grazie ai suoi abitanti, quel popolo unico al mondo che ama e rispetta la montagna, e che ha la capacità e la forza di sopportare le alte quote come nessun altro: gli Sherpa.
17 giorni di camminate in questa regione sono tanti, un'importante prova fisica, ma anche e sopratutto mentale... ma la vista di queste e vette, e di ben 4 Ottomila (Everest, Lhotse, Makalu e Cho Oyu) ripaga di qualunque cosa. E poi Kathmandu, una città che è impossibile descrivere. Un salto indietro nel tempo, con una strizzata d'occhio al futuro...
Articolo (p)Link Commenti Commenti (2)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar08gio
Di cagio (del 08/03/2007 @ 00:36:31, in generale, linkato 1716 volte)
In questi giorni molta gente mi sta chiedendo se martedì scorso sono andato al Consiglio Comunale.
Sì ci sono andato e mi fa piacere che qualcuno me lo chieda, vuol dire che il mio post (S)Consiglio oltre ad essere stato letto è anche piaciuto, magari non proprio a tutti ma è piaciuto.
Cosa posso dire dell'ultimo CC che non si legga sui giornali... del premio per i molti bambini avrete già letto, dell'addizionale irpef che aumenta anche, dei problemi di viabilità in via Roma e dalla strettoia davanti a Tommy ne parlano già un po' tutti... diciamo che altre cose interessantissime non si sono dette, infatti la seduta è filata via tra il liscio ed il noioso abbastanza in fretta.
L'unica cosa che mi ha colpito (oltre ai 50 euro di addizionale) è arrivata con le comunicazioni del sindaco a fine assemblea: pare che una E.S.C.O di Cuneo o dintorni sia interessata ad investire sulla rete di illuminazione pubblica piaschese... Figata! Da sempre sono un sostenitore di questo tipo di investimenti che per le amministrazioni non costano nulla e dopo pochi anni iniziano a fruttare (sotto forma di risparmio) dei bei soldi. Speriamo in bene, cioè che l'amministrazione non sia sorda a questa proposta, ma che però provi a farsi fare dei preventivi anche da altre ditte, e soprattutto anche per altre voci di spesa (illuminazione edifici, riscaldamento...). Con una serie di iniziative volte ad ottimizzare la spesa energetica magari fra qualche anno riusciremo a pagare di IRPEF come i nostri vicini di Costigliole.
Comunque mi ha fatto piacere sentire queste proposte ed i consiglieri parlare di iniziative a favore per l'ambiente, peccato che continuino a farlo in una sala illuminata con 9 lampadine ad incandescenza! Spero (ma dubito) che i 2 faretti che illuminano l'arpa siano a led.
Cerco 8 soci per donare alla Sala del Consiglio lampadine degne del luogo, se poi siamo di più compriamo anche i faretti a led!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar05lun
Di dottore (del 05/03/2007 @ 15:28:32, in Carnevale, linkato 1836 volte)
Sfilata a Racconigi - 4 mar 2007: - D Grande Piasco! mitica vittoria a Racconigi!

99 punti contro i 98 di Roletto! Così il carro "DE BELLO SILVII" si aggiudica il primo posto anche a Racconigi con il grande entusiasmo dei 330 figuranti!

Con questo punto di vantaggio raggiunge Roletto in Classifica generale e si piazza al primo posto in ex equo con 290 punti (su 300) e ricordo che il carro piaschese ha vinto ben 2 sfilate contro 1 vinta da Roletto!

Un grande applauso a tutti gli amici di "Quelli che ..il carro!" e a tutte le 330 persone che sfilavano!

Mitici!

Per vedere le foto della sfilata clicca qui
Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar03sab
Di dottore (del 03/03/2007 @ 20:30:00, in Carnevale, linkato 2173 volte)

Visto che questo è diventato il sito più visitato da tutti gli amici del carro, volevamo ricordarvi l'ultimo appuntamento, dopo le sfilate di stasera e domani, con la festa di fine carnevale.
Infatti il mitico carrista 4 mi ha fatto avere il programma dei festeggiamenti che si terranno il 16-17-18 marzo..
Un programmino proprio niente male!
Il venerdì sera ci potremmo scatenare con Enzo e Massimo, ormai ospiti fissi del carnevale piaschese, per poi abbuffarci con la mitica "Porchetta di Tarcisio" il sabato sera. Come non nominare il grande DJ TEO SAMMY, che con la sua musica animerà la lunga nottata!
Una serata speciale ed innovativa è la domenica con "DE BELLO IMAGE" dove verranno proiettati spezzoni di video e moltissime foto delle sfilate!

Allora non potete assolutamente mancare!
Spargete in giro la voce e se avete foto o video delle sfilate contattate Nicola 4 al numero 3495131062.

Per maggiori informazioni sul programma guardate sul sito della Pro Loco alla pagina: http://www.piasco.net/carnevale.asp

Articolo (p)Link Commenti Commenti (11)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar03sab
Di cagio (del 03/03/2007 @ 12:40:44, in generale, linkato 1488 volte)

Pubblico questa email che ho ricevuto da Marta Garnero che attualmente sta trascorrendo un periodo di volontariato in Bangladesh

Ovviamente mi ha dato il permesso di farlo!


Ciao bellissimi tutti!!!!!!!!!!

Finalmente mi faccio viva...

E vergognosamente con una mail comunitaria.

Purtroppo ho la possibilità di navigare in internet circa una volta al mese,...sul Gange è decisamente più facile, meno costoso(sigh) e avventurosamente spettacolare.

Innanzitutto vi ringrazio uno ad uno con un abbraccio per le tante mail che ho ricevuto. un tuffo al cuore vedere il vostro nome sulla letterina. Leggo ogni lettera due o tre volte , anche se in differita di quasi un mese gli auguri di compleanno hanno lo stesso commovente sapore.

Scrivetemi ogni cazzata che vi possa per la testa, gli scoop, pettegolezzi vari, cosa fate ...

Non posso risp a uno ad uno perchè ogni minuto di navigaz satellitare vale oro , ma vi assicuro che leggo tutto con voracità perchè mi fa sentire un po a casa.

Scusate se pretendo di ricevere info senza darle...bella presuntuosa eh!!!

Notizia bomba....mi hanno miracolosamente rinnovato il visto!!!!!!

Non sapete che avventura nei sudici uffici bengalese prima di strappare a un invisibile (qui son tutti bassi e magri) funzionario dell ambasciata il tanto agognato timbretto sul passaporto. Costo del tutto 50 dollari di una tassa non tanto ben identificata e una giornata di contrattazione, ora si aspetta la visita della polizia che si deve accertare se sono una persona come si deve per confermare la validità del suddetto timbrino. Sicuramente una tazza di te più biscottini e una bella mancetta faranno ricordare al capo poliziotto del villaggio che mi ha già controllato a gennaio e febbraio, ed era tutto a posto (sun na brava fia dle noste).

Con la promessa di non andare vestita di sacco e cilicio per la strada a fare conversioni, e controllata a vista da Rudi e c. sull integrità della mia condotta morale, potrò restare fino al 6 aprile. Miracoli della contorta burocrazia bengalese...

Poi si spera nella provvidenza.

Qui lavoro tantissimo.

Ogni giorno arrivano nuovi pazienti. Dovremmo moltiplicare le ore del giorno per seguirli tutti. Arriva gente in certi stati che da noi neanche si può sopravvivere così. Non cè veramente la cultura di andare dal medico.Innanzitutto il male deve passare da solo, poi si contattano i santoni, infine se proprio non si resiste e si è in punto di morte, si bussa alla porta della comunità . perchè andare direttamente in ospedale vuol dire avere i soldi per il viaggio fino in città.

Ieri è arrivata una signora incinta di sette mesi, in coma. Il marito lha portata fino al nostro cancello su un carrettino.

Mi sto inventando esercizi e costruendo ausili con tutto ciò che mi viene a tiro (il che non è molto) ma stiamo iniziando a costruire dei girelli con un fabbro. Per ora escono tutti sbilenchi e poco bilanciati, quando ci metti sopra un paziente devi tenere in piedi sia il paziente che il girello...ma non ci arrendiamo. Spero di cavarne qsa di buono da questa foga che mi è presa di costruire ausili.

Rudi mi ha chiesto di riorganizzare un po il servizio di riabilitazione , ma per ora mi da che sto disorganizzando e incasinando ancora di più le cose. Ogni tanto i 3 fisioterapisti qui mi guardan9o allibiti. Il mio primo lavoro concluso è stata una semplice cartella clinica per classificare i pazienti, ma ora che la uso mi vien già voglia di rifarla da capo...

Cmq poco per volta qualcosa esce di buono.

Sto dando libero sfogo alla mia creatività comunicativa. Ora parlo banglingleseitalianico di tutto rispetto.

Il bengalese è un delirio e non ho ancora iniziato a studiarlo per cui non lo imparerò mai.

Però sono diventata la maestra di italiano per i pvv , 3 volte a settimana ci ritroviamo per un ora di delirio organizzato. Ridono come pazzi probabilm perchè non capiscono niente. Però abb imparato a cantare sapore di sale che se vieni in Italia è una cosa fondamentale da sapere.

Mattina e pomeriggio lavoro, alle 18,30 tutti i giorno prego i vespri bengalese e poi cucino per gli italiani presenti. Nei ritagli di tempo gioco, leggo poco e vado un po a spasso.

Con i bimbi è un delirio, però mi fanno divertire un sacco.

Presi a piccole dosi di mezzoretta sono la cura ideale per le piccole tristezze. La domenica gioco con loro per combattere la mia voglia di montagna che inizia a farsi sentire.

Sono abbatsnza tranquilla e serena. Con rudi sto veramente bene, quando lo vedo....conduce una vita sparata ai 100 allora. Con laltra missionaria Sara le cose sono più faticose, è una tipa molto sfuggente di carattere.

Le due volontarie robi e manu arrivate con me sono diventare i miei angeli custodi e mi coccolano . ce un via vai spaventoso di volontari dall italia , son arrivati certi rompicoglioni che non vi dico, ma grazie al cielo i 4 peggiori oggi hanno preso laereo del ritorno.

Sono le 23 e sto crollando di sonno.

Scusate la poca fluidità della lettera ma sono stanca. Appena posso vi faccio un quadretto della difficile situazione politica e amministrativa locale e nazionale, che in questa lettera vi ho risparmiato per la poca freschezza mentale mia.

Vi abbraccio tanto stretto

Vi penso

E vi voglio bene.

Balo acio, nee!!!!

Fate girare sta mail perchè di qualcuno tipo pa e ma non ho lindirizzo giusto.

Marta tatta from bangladesh


Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
mar01gio
Di dottore (del 01/03/2007 @ 22:06:49, in generale, linkato 1698 volte)

Pubblico questa lettera ricevuta da Luciano (più conosciuto come Ciano o Lucio), gestore della Sala Polivalente.

In questi giorni ho vissuto la triste esperienza di un dramma famigliare, la scomparsa di mio padre..
Era già da quasi ormai un anno e mezzo che non stava più molto bene, ma per ben che uno sia preparato, il dolore della scomparsa di un padre è uno dei momenti più difficili e dolorosi della vita di un uomo.
Quindi voglio ringraziare col cuore, tutte quelle persone che mi sono state vicine in questi giorni, ma soprattutto tutti quelli che sono stati vicini a mio padre. In particolare la dott.sa Dellavalle e il team delle infermiere di Saluzzo, le infermiere dell'A.S.L di Verzuolo, che venivano con molta pazienza a medicarlo a casa, tutto il reparto di Medicina B dellospedale di Saluzzo e soprattutto mia moglie per tutte le ore che gli ha dedicato.
Ancora un ringraziamento a Don Rocco e a tutti i massari di Madonna del Carmine, di cui mio papà ha fatto parte per 50 anni ed ai molti amici e parenti.
Voglio anche chiarire l'equivoco creatosi sabato per lo svolgimento della rassegna teatrale, presso la Sala Polivalente di cui sono il gestore. Infatti sabato mattina si è presentato il sig. Paolo Mattio, organizzatore della serata, per chiedere di aprire lo stesso la sala. Come facilmente si può immaginare, nello stato emotivo in cui mi trovavo avrei preferito essere lasciato in pace col mio dolore, anche perchè l'abitazione di mio padre si trova di fronte alla sala. Dopo l'interessamento delle autorità civili, la sala è stata aperta per il regolare svolgimento dello spettacolo.
Devo dire che c'è stato un grande rispetto da parte dell'organizzazione e degli spettatori a cominciare dallo spegnimento delle luci esterne della sala, per il minuto di silenzio fatto prima dello spettacolo e per la discrezione nell'uscita del pubblico.
Voglio quindi rivolgere le mie scuse al sig. Paolo Mattio, per il mio comportamento forse un po' troppo egoistico, chiedendo la sua comprensione per la difficoltà di quel momento.

Luciano Isaia

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2
Ci sono 910 persone collegate

< dicembre 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Cerca per parola chiave
 




Titolo
Agricoltura (3)
Ambiente (33)
Associazioni (16)
Carnevale (18)
Cultura (12)
Eventi (119)
generale (60)
Informatica (1)
Natale (2)
NO alla centrale (13)
Notizie (37)
Politica (53)
Raccolta differenziata (6)
Solidariet (12)
Urbanistica (2)
Viabilit (3)

Catalogati per mese:
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
Io un commento voglio f...
07/02/2013 @ 13:47:53
Di Franca Torta
Ho pubblicato, volentie...
05/02/2013 @ 22:33:20
Di beppe olivero
Buon giorno; visto che ...
05/02/2013 @ 00:46:32
Di Jack
...a proposito di "appa...
28/01/2013 @ 16:32:21
Di Giordana Pierbartolo (PIERH2O)
Buongiorno Fred, purtro...
28/01/2013 @ 16:06:13
Di Giordana Pierbartolo (PIERH2O)


Titolo
Autori (4)
carnevale07 (6)
carnevale08 (7)
eventi (4)
gite (2)
natale (1)
sagradautunno (6)
solidariet (1)
splash (5)

Le fotografie pi cliccate

Visita la nostra città virtuale!


Titolo
è partita la raccolta differenziata "porta a porta". Riusciremo a superare il 90% di differenziata?

 sì, entro 6 mesi
 sì, ma ci vorranno tra 6 e 18 mesì
 sì, però ci andrà più di un anno e mezzo
 No, è impossibile

Titolo
Sei di Piasco o quasi?
Hai un tuo blog e vuoi che i tuoi amici e concittadini lo vedano?
Chiedi a Cagio e Dottore e pubblicheranno il link al tuo blog qua sotto!


Titolo


17/12/2017 @ 16:42:42
script eseguito in 78 ms


 

 Home page © Copyright 2003 - 2017 Tutti i diritti riservati. powered by dBlog CMS ® Open Source