Piasco.net - Il Blog! ...by Cagio
Piasco.net Home Meteo Arte e Cultura Storia Pro Loco
\\ Home Page : Articolo
nov04mer
IL COMITATO VALLE SOSTENIBILE INCONTRA LA PROVINCIA
Di Dulce (del 04/11/2009 @ 10:55:45, in NO alla centrale, linkato 2100 volte)

The final countdownto Benarco con le riprese

di Paolo Carpani

Sindaco Carpani vuoi sorridere?

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa

Technorati tag  biomasse; carpani; centrale; comitato; provincia; vas;

Potrebbero interessarti anche i seguenti articoli....

Not In My Back Yard (18%)
al piaschese non far sapere... co i ndar en tla cava ed pere (17%)
E' nata la "Boul"!! (25%)
"Sindaco come ti vorrei" il sondaggio.... (20%)
Sondaggione nei dettagli, prima parte (13%)
STRATEGIA RIFIUTI ZERO (18%)
SERATA DI SENSIBILIZZAZIONE CENTRALE BIOMASSE ROSSANA - 30 SETT 09 - (67%)
LE RAGIONI DEL COMITATO VALLE SOSTENIBILE ALLA PROVINCIA DI CUNEO (75%)
IL COMITATO VALLE SOSTENIBILE A PINEROLO (40%)
 
# 1
...personalmente e fermamente contraria alla centrale, così ha detto La Presidente Gancia.
Penso sia già buono, non risolutivo ma buono!
Di  Alessio Ω  (inviato il 04/11/2009 @ 11:19:23)
# 2
POLIN FOR PRESIDENT!
grazie per il vostro lavoro..a tutto il comitato.
P.S...ma la Gancia non era favorevole addirittura al nucleare?!?!!..probabilmente è una questione di punti di vista....bho?!
Di  Sabet  (inviato il 04/11/2009 @ 12:21:12)
# 3
polin sei grandeeeeeeeeeee!!!! =)
Di  Maria Chiara  (inviato il 04/11/2009 @ 13:08:31)
# 4
E' vero che la Gancia ha detto che è contraria, così come anche l'assessore Colombatto. Il problema è che hanno anche detto che purtroppo l'autorizzazione, anche se al momento sospesa, c'è e quindi a meno di vizi di forma nel processo autorizzativo loro non possono chiedere l'annullamento della conferenza dei servizi....Si sono però riservati di analizzare la cosa e dare una risposta al nostro sindaco. Speriamo, ma nutro molti dubbi e mi sa che il ricorso rimane l'unica strada. Vedremo le prossime mosse
Di  Polin (COMITATO VALLE SOSTENIBILE)  (inviato il 04/11/2009 @ 13:12:15)
# 5
Io sono solo il portavocie. Il lavoro è di tutto il comitato e il VAS. NON E' MERITO MIO. La battaglia però non è finita. C'è ancora tanto da fare
Di  Polin  (inviato il 04/11/2009 @ 13:13:47)
# 6
Ecco il testo presentato in Provincia per sostenere le RAGIONI DEL COMITATO VALLE SOSTENIBILE SULLA CENTRALE A BIOMASSE DI ROSSANA


Il Comitato Valle Sostenibile Le consegna, gentilissima Presidente, queste 1260 firme per ribadire un no fermo alla Centrale a biomasse di Rossana così comè attualmente strutturata.

Le ricordiamo che, i dettagli del progetto previsto a Molino Varaita, i cittadini interessati li hanno conosciuti soltanto ad iter burocratico concluso. In particolare il gruppo VAS (Verdi Ambiente Società) di Piasco, considerate le informazioni molto scarse in merito al progetto, si era attivato il 30 gennaio 2009 chiedendo per iscritto al sindaco di Rossana di poter accedere agli atti per approfondire e soprattutto per capire cosa si andava a costruire. Trascorsi due mesi di attesa vana, il 30 di marzo i responsabili del gruppo hanno contattato telefonicamente il sindaco Carpani, il quale ha invitato i membri del VAS a rivolgersi direttamente in Provincia. Il settore risorse naturali di questo Ente, in effetti, ha dimostrato subito piena collaborazione nel fornire informazioni. Laccesso effettivo a tutti i documenti delle conferenze dei servizi sulla centrale a biomasse di Rossana, è però avvenuto soltanto ai primi di luglio 2009, quando anche l'ultima delle conferenze dei servizi si era compiuta.

Dallanalisi accurata delle carte è emerso che il progetto in cantiere ha un impatto ambientale non indifferente sul contesto locale e presenta diversi punti critici, fra i quali uno spreco di energia, un aggravio notevole delle condizioni ambientali del nostro angolo di Provincia ed un ridottissimo utilizzo di biomassa proveniente dal contesto territoriale locale.

Si è pensato, quindi, di sensibilizzare la popolazione dando vita, insieme ad un gruppo di cittadini di Piasco, al COMITATO VALLE SOSTENIBILE.
Il primo obiettivo del Comitato e del VAS è stato quello di organizzare una serata di sensibilizzazione sullargomento che si è tenuta a Piasco il 30 settembre scorso che ha coinvolto tutte le parti in causa e più di 300 concittadini.

La serata in questione non ha fatto altro che confermare tutti i punti critici del progetto, ben sintetizzati nell'ordine del giorno che il Consiglio Comunale di Piasco ha approvato all'unanimità in seduta straordinaria il 20 di ottobre scorso che il Sindaco di Piasco Le ha appena letto e consegnato.
Un ordine del giorno che, prossimamente, sarà esaminato anche dai comuni di Costigliole Saluzzo e Venasca.

Noi del Comitato Valle Sostenibile vorremmo solo aggiungere alcune considerazioni facendo appello proprio alla sobrietà, concretezza e buon senso della gente della Granda che Lei, gentilissima Presidente, ha evidenziato nel suo discorso per i 150 anni della nostra Provincia.

Oggi le biomasse sono sempre più utilizzat
Di  beppe Olivero  (inviato il 04/11/2009 @ 13:14:40)
# 7
Oggi le biomasse sono sempre più utilizzate come energia rinnovabile, per la sola ragione che sono considerate fonti energetiche a bilancio neutro di CO2 ed è per questo motivo che, chi le utilizza, può contare su ingenti incentivi statali.
Gli impianti a biomasse dovrebbero essere realizzati esclusivamente in sostituzione di vecchi impianti a petrolio, gasolio o carbone. Nel caso della centrale di Rossana, invece, l'impianto è creato ex novo, e non sostituisce nessun impianto precedente.
Quindi, dal punto di vista dellimpatto ambientale, la Centrale di Molino Varaita non risolve un problema, ma va ad aggravare la già pesante situazione ambientale della nostra regione.
La combustione delle biomasse produce inquinanti atmosferici come: monossidi di carbonio, ossidi di azoto e di zolfo, polveri pesanti, idrocarburi policiclici aromatici, furani, diossine e inevitabilmente nano particelle. Insomma: unincredibile quantità di elementi nocivi per la natura e per luomo.

Il buon senso e la sobrietà prima richiamate, ci impongono, quindi, di farne un uso parsimonioso ed attento per non rischiare in pochi anni di distruggere anche quel po' di aria pulita, fondamentale fonte di ricchezza delle attività turistiche delle nostre vallate.

La centrale di Rossana, così comè strutturata al momento, produrrebbe solo energia elettrica e cippato, con grande spreco di calore che andrebbe disperso nellambiente, perché, oggi come oggi, non esiste un progetto serio di utilizzo e convogliamento dell'acqua calda.
Il Comitato ritiene, infatti, totalmente insensate le progettualità presentate dalla ditta proponente, al fine di utilizzare il calore in eccesso per riscaldare delle eventuali serre, situate in un luogo privo di illuminazione solare per tanti mesi, fondamentale per la fotosintesi, ed un altrettanto improbabile nuovo insediamento industriale concepito soltanto per giustificare linstallazione dellimpianto.
La centrale, sono i documenti ufficiali a dirlo, arriva ad unefficienza energetica pari soltanto al 30% circa a fronte dell'80% disponibile oggi con le migliori tecnologie sul mercato.
Immaginiamo, in parole povere, una casa dove il proprietario, potendoselo permettere magari perché dispone di combustibile a basso costo, accende il riscaldamento al massimo e, nello stesso tempo, lascia aperte le porte e le finestre tutto il giorno.
Un comportamento così se dipendesse da Lei, gentile Presidente, per il bene della Granda lo premierebbe con incentivi pubblici oppure lo considererebbe degno di sanzione, visto che va ad inquinare gratuitamente l'aria che tutti respiriamo?

Altre criticità del Progetto come il notevole volume delle ceneri residuo della combustione, da smaltire correttamente come rifiuto, meriterebbero ancora un approfondimento serio ed attento.

Per le ragio
Di  beppe Olivero  (inviato il 04/11/2009 @ 13:15:40)
# 8
Per le ragioni sopra esposte, limpianto di Rossana diventa indifendibile e gravoso sul già delicato equilibrio ambientale e sulla salute della popolazione di tutta la nostra Regione.

Nel ringraziarLa per la disponibilità riservataci, noi del Comitato Valle Sostenibile, Le chiediamo un suo personale intervento volto ad annullare lultima conferenza dei servizi del 24 giugno 2009 che ha avallato il progetto attuale, convocandone una nuova che preveda la partecipazione dei comuni limitrofi, per trovare insieme una soluzione davvero sostenibile, che tuteli il nostro angolo di Provincia lasciando inalterato, se non addirittura migliorato, il bilancio ambientale complessivo del territorio interessato.

Il Comitato Valle Sostenibile
Di  beppe Olivero  (inviato il 04/11/2009 @ 13:16:40)
# 9
@Sabet

La Gancia durante l'incontro in Provincia con i candidati Presidenti ha detto di essere contraria al nucleare :)

Me lo ricordo principalmente per il fatto che mi incuriosiva vedere che un esponente di un partito di Governo esprimeva opinione contraria al Presidente ed alla linea di Governo.

Incuriosito ma compiaciuto nel contesto :)
Di  Enrico Allione (icobasco)  (inviato il 04/11/2009 @ 16:57:48)
# 10
..mi sarò sbagliata...ho dei dubbi (mi sembrava avesse detto "il futuro è nucleare"..cmq...
..probabilmente avevo la vista annebbiata dal verde incombente..
..vedrò di raccattare cmq informazioni al riguardo...se ci fossero le registrazioni della serata in internet sarebbe più semplice..; - ) (ovviamente sto scherzando..)..
..speriamo col comitato...
Di  Sabet  (inviato il 04/11/2009 @ 18:31:09)
# 11
La domanda estratta al dibattito tra i candidati alla presidenza provinciale riguardo l'energia nucleare era la mia, e di questo ne sono sicuro al 100%. Sulla risposta dell'attuale Presidente non ho grossi dubbi. Parafrasando la sua risposta è stata: "in nucleare di oggi è sicuro! Ci sono tecnologie avanzatissime, sono favorevole a questo tipo di centrali".
Per avere un conferma di quanto scritto bisognerebbe avere le registrazioni (audio o video) di Cuneo Cronaca.

ciao a tutti...

P.S.: grazie al comitato valle sostenibile e al V.A.S.!!
Di  Geo  (inviato il 04/11/2009 @ 19:24:06)
# 12
c'è un errorino di battitura...scusate
in nucleare --> il nucleare...

ri-ciao
Di  Geo  (inviato il 04/11/2009 @ 19:26:12)
# 13
Non penso che, al momento, per il nucleare nella nostra zona ci si debba preoccupare troppo, indipendentemente delle intenzioni dell'amministrzione provinciale, a Torino c'è gente con un pò più di sale in zucca. La Bresso ha già detto chiaro e tondo che di nucleare nella nostra regione non se ne parla proprio, e la Granda fa parte del Piemonte
Di  Aurelio Anghilante  (inviato il 04/11/2009 @ 20:19:27)
# 14
volevo ringraziare chi tiene informati anche chi non è potuto venire a Cuneo. grazie per il video! speriamo che la provincia non indugi, ma non dobbiamo perdere tempo per non far scadere i termini per il ricorso, per i soldi in qualche modo faremo! grazie a tutti ancora.
Di  cristina rovera  (inviato il 04/11/2009 @ 23:03:11)
Ci sono 12 persone collegate

< ottobre 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Cerca per parola chiave
 




Titolo
Agricoltura (3)
Ambiente (33)
Associazioni (16)
Carnevale (18)
Cultura (12)
Eventi (119)
generale (60)
Informatica (1)
Natale (2)
NO alla centrale (13)
Notizie (37)
Politica (53)
Raccolta differenziata (6)
Solidariet (12)
Urbanistica (2)
Viabilit (3)

Catalogati per mese:
Gennaio 2007
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017
Settembre 2017
Ottobre 2017
Novembre 2017
Dicembre 2017
Gennaio 2018
Febbraio 2018
Marzo 2018
Aprile 2018
Maggio 2018
Giugno 2018
Luglio 2018
Agosto 2018
Settembre 2018
Ottobre 2018
Novembre 2018
Dicembre 2018
Gennaio 2019
Febbraio 2019
Marzo 2019
Aprile 2019
Maggio 2019
Giugno 2019
Luglio 2019
Agosto 2019
Settembre 2019
Ottobre 2019
Novembre 2019
Dicembre 2019
Gennaio 2020
Febbraio 2020
Marzo 2020
Aprile 2020
Maggio 2020
Giugno 2020
Luglio 2020
Agosto 2020
Settembre 2020
Ottobre 2020
Novembre 2020
Dicembre 2020
Gennaio 2021
Febbraio 2021
Marzo 2021
Aprile 2021
Maggio 2021
Giugno 2021
Luglio 2021
Agosto 2021
Settembre 2021
Ottobre 2021

Gli interventi pi cliccati

Ultimi commenti:
Io un commento voglio f...
07/02/2013 @ 13:47:53
Di Franca Torta
Ho pubblicato, volentie...
05/02/2013 @ 22:33:20
Di beppe olivero
Buon giorno; visto che ...
05/02/2013 @ 00:46:32
Di Jack
...a proposito di "appa...
28/01/2013 @ 16:32:21
Di Giordana Pierbartolo (PIERH2O)
Buongiorno Fred, purtro...
28/01/2013 @ 16:06:13
Di Giordana Pierbartolo (PIERH2O)


Titolo
Autori (4)
carnevale07 (6)
carnevale08 (7)
eventi (4)
gite (2)
natale (1)
sagradautunno (6)
solidariet (1)
splash (5)

Le fotografie pi cliccate

Visita la nostra città virtuale!


Titolo
è partita la raccolta differenziata "porta a porta". Riusciremo a superare il 90% di differenziata?

 sì, entro 6 mesi
 sì, ma ci vorranno tra 6 e 18 mesì
 sì, però ci andrà più di un anno e mezzo
 No, è impossibile

Titolo
Sei di Piasco o quasi?
Hai un tuo blog e vuoi che i tuoi amici e concittadini lo vedano?
Chiedi a Cagio e Dottore e pubblicheranno il link al tuo blog qua sotto!


Titolo


27/10/2021 @ 15:10:06
script eseguito in 1937 ms


 

 Home page © Copyright 2003 - 2021 Tutti i diritti riservati. powered by dBlog CMS ® Open Source